eCommerce: strutturare il piano marketing

eCommerce: strutturare il piano marketing

Il piano marketing da strutturare per il proprio sito eCommerce, parte proprio dall’analisi del sito stesso, dal target di cui si occupa, e deve essere un piano dedicato perché ogni sito eCommerce è diverso da un altro. Un sito eCommerce che vende articoli sportivi è differente da uno che vende prodotti elettronici.

Per quanto cerchino di confondere le idee, il marketing è differente dal target.

Esistono diverse attività di marketing ed ognuna di essa può portare a risultati diversi.

Facebook Ads, Google Ads, ad esempio, le principali piattaforme di advertising online, portano risultati nel breve tempo, ossia permettono di investire budget anche modesti, per ricevere, ad esempio, subito un aumento di visite sul proprio sito eCommerce.

Poi ci sono altre attività di marketing, come la SEO, l’influencer marketing, il content marketing che comportano un investimento più a lungo termine (ad esempio, raggiungere obiettivi con la SEO ci potrebbero volere mesi), ma con un ritorno di risultati in termini di visite sul sito più duraturi nel tempo.

Quindi bisogna operare trovando il giusto asset operativo tra i diversi canali, costruendo una strategia di marketing che Ti permetta di raggiungere il break even nel minor tempo possibile e con il giusto impegno economico.

Cerchiamo di fare un esempio. Se vendendo palline da tennis guadagni 3€, non hai abbastanza margine per costruire una campagna su Google Ads, per cui sei “obbligato” ad implementare strategie con la SEO ed il content marketing. I risultati arriveranno, ma dovrai essere in grado, nel frattempo di sostenerti durante il periodo in cui non avrai vendite.

Semplifichiamo questo concetto: se investi 1.500€ in Facebook Ads ogni mese, e grazie a questo investimento fatturi 15.000€, con un margine del 20%, vuol dire che Ti restano 3.000€, ossia ben 1.500€ di guadagno sulle campagne!

Inoltre, con un buon piano di fidelizzazione del Cliente, potrai ottenere nuove vendite e quindi ammortizzare il costo di acquisizione cliente, per cui aumenterai il profitto sulle campagne.

Capire quale strategia mettere in campo è un’operazione delicata, dipende dal target del tuo eCommerce e gli obiettivi che vuoi raggiungere. Servono competenze e formazione in modo da poter gestire con sicurezza questi strumenti di lavoro.

Sei interessato ad approfondire?

Se questo articolo ha suscitato interesse e sei interessato ad una consulenza, scrivici oppure chiama il nostro Team, saremo lieti di supportarTi.