Addio ai vecchi protocolli Tls, i browser non li supporteranno più

Addio ai vecchi protocolli Tls, i browser non li supporteranno più

I principali players nel mondo dei browser sono pronti ad abbandonare l’utilizzo del protocollo Tls 1.0 e 1.1 nelle comunicazioni tra sito web e client, quindi Edge, Internet Explorer 11, Safari, Firefox e Chrome non supporteranno più le due versione del protocollo Transport Layer Security.

I protocolli Tls 1.0 e 1.1 ormai sono stati superati e non sono più adeguati al Web attuale, verrà dato spazio alle versioni 1.2 e 1.3 e quest’ultimo è stato ufficialmente approvato quale standard dall’Ieft (Internet Engineering Task Force) e prenderà il suo posto in tutti i principali browser.

In questo modo sarà garantito un Web più sicuro per tutti.

Lo Ieft renderà ufficiale l’obsolesità dei protocolli versione 1.0 e 1.1 entro la fine di questo anno, per cui non supporterà più lo sviluppo per eventuali nuove falle che potrebbero emergere in futuro. Amministratori di sistemi e programmatori sono avvisati, bisogna organizzarsi al passaggio di standard più sicuri.

Secondo i dati di Ssl Labs, ad oggi, il 94% dei siti supporta Tls 1.2, mentre le connessioni con Edge che sfruttano ancora la versione 1.0 e 1.1 sono meno dell’1%. Il nuovo protocollo 1.3 introdurrà algoritmi crittografici più evoluti e sicuri, come ad esempio, Chacha20, Ed25519, Poly1305, ed altre funzionalità come Tls False Start e Zero Round Trip Time.

Sei interessato ad approfondire?

Se questo articolo ha suscitato interesse e sei interessato ad una consulenza, scrivici oppure chiama il nostro Team, saremo lieti di supportarTi.