Google: indicizzazione Mobile First

Google: indicizzazione Mobile First

La notizia risale al 2016 quando Google preannunciava l’avvento di un indice del suo motore di ricerca dedicato interamente al mondo mobile.

Adesso è ufficiale, Google ha attivato la Mobile-First indicizzazione, vediamo cos’è!

Tradotto in maniera semplice vuol dire che ai fini dell’indicizzazione verranno utilizzate le versioni mobile di un sito, tutto nella direzione ed unico scopo di Google, di aiutare l’utente a trovare le risposte più attinenti e precise alle sue ricerche. Quindi, a chi cercherà su Google da mobile,verranno offerte in modo prioritario risultati di siti che hanno rispettato le corrette regole di indicizzazione.

Il tuo sito ha la carte in regola per non essere penalizzato da questo nuovo aggiornamento di Google? Il tuo sito è un sito responsive studiato per i dispositivi mobile?

Se ha questo punto Ti stai chiedendo se Google ha due motori di ricerca, Ti solleviamo subito dal dubbio con una risposta semplice e sicura: NO! Semplicemente oggi Google darà precedenza hai contenuti dei siti mobile, diversamente da ieri, quando venivano indicizzati i contenuti di siti desktop.

Google, nella sua nota di aggiornamento, precisa che qualora il sito non rispetti le regole di indicizzazione per siti visitabili da mobile, questo non comporterà penalizzazioni in fatto di indicizzazione, nel senso che il Tuo sito non sparisce dall’indice di Google.

Sempre nella stessa nota, Google, leggiamo però un incoraggiamento verso i titolari di siti web (in realtà lo sta facendo nei confronti del tuo webmaster) a rendere il sito mobile-friendly, adatto quindi alla visualizzazione su dispositivi mobile (smartphone e tablet per intenderci) proprio in virtù di quanto detto sopra, ossia, io Google, indicizzo prima i siti con contenuti per mobile, e poi tutti gli altri…

Per cui, come recita un vecchio proverbio: “a buon intenditore … poche parole”

Attenzione, Google si è lasciata scappare però un’informazione molto interessante: la velocità con cui si caricano le pagine del Tuo sito internet è un fattore primario che influenza realmente il ranking del sito, e quindi il posizionamento.

In conclusione, la faccenda SEO si fa sempre più importante e delicata, e non puoi restare a guardare.

Sei interessato ad approfondire?

Se questo articolo ha suscitato interesse e sei interessato ad una consulenza, scrivici oppure chiama il nostro Team, saremo lieti di supportarTi.