La concorrenza: un fattore primario per strutturare le tue strategie di marketing.

La concorrenza: un fattore primario per strutturare le tue strategie di marketing.

Vediamo perchè è importante attaccare la concorrenza nella tua strategia di Web Marketing.

Sfruttare solo i propri punti di forza per difendere i propri prodotti e servizi, può non bastare per promuoversi, ma bisogna parlare anche della concorrenza, e questo è ciò che pensano molti potenziali clienti. E sono proprio Ries e Trout a farci capire come sia sempre più necessario ed importante passare da un marketing orientato al Cliente ad un marketing orientato alla concorrenza. Senza sleatà bisogna disporre di argomenti di qualità sui difetti dei prodotti e/o servizi della concorrenza è sottoporli ai tuoi clienti e potenziali clienti.

Cerchiamo di capire cosa vuol dire attaccare la concorrenza e soprattutto come applicare questi suggerimenti in modo efficace.

Motori di ricerca: posizionamento
Raggiungere la prima posizione con determinate parole chiavi, è una strategia di posizionamento, ed in questo modo l'Azienda raggiunge più potenziali clienti con un determinato prodotto e/o servizio. Bene, ma questa stategia verrà utilizzata anche da tanti altri competitor, e sicuramente tra loro ci sarà qualcono con promesse che puntualmente non verranno garantite.

Cosa fare allora? Semplice!
Spiega in un articolo, o più articoli, in modo corretto e concorrenziale, come questi potenziali competitor ingannano i clienti e come questi ultimi devono stare lontani da questi furbetti!

Problemi e difetti dei servizi e prodotti della concorrenza: parlane
Non c'è bisogno di perdere tempo a cercare i competitor che operano in modo scorretto e sleale, ma puoi fare molto di più. Scrivi contenuti di qualità, professionali, sui difetti che sono intrisechi dai servizi e/o prodotti della tua concorrenza, di tutti quegli aspetti che generano difficoltà agli utenti mentre fanno utilizzo di questi servizi e prodotti. Fatto ciò dovrai dedicare tutte le tue risorse nel dettagliare i pregi dei tuoi servizi e prodotti, e soprattutto dovrai sottolineare che non sono presenti i difetti che invece trovano nella tua concorrenza.

Ora, se pensi che tutto questo sia follia, Ti invito a guardare un video il cui protagonista è Steve Jobs, il quale durante la presentazione del suo primo iPhone, senza alcuna limitazione e freno, attaccò la concorrenza, portando in platea alcuni modelli di cellulari della concorrenza come Motorola, BlackBerry, Nokia, evidenziando tutti i principali difetti che nel suo nuovo iPhone invece erano punti di forza.

Se hai dubbi sull'esito di questo modus operandi di Steve Jobs, allora prova a verificare le vendite che fece!

Qui trovi il video: https://www.youtube.com/watch?v=MnrJzXM7a6o

Qualora Tu abbia ancora dubbi, prova a leggere il libro “La Guerra del Marketing” Al Ries e Trout.

Studiare la concorrenza è un fattore importante per implementare una stategia di marketing online. Sottoporre all'attenzione di un tuo Cliente o potenziale tale, un tuo prodotto o servizio, parlare delle sue funzionalità non ti basterà per raggiungere obiettivi prefissati.

Evidenziare invece i pregi dei tuoi servizi e/o prodotti contrapponendoli invece ai difetti di quanto proposto dalla concorrenza, Ti porrà in una posizione di vantaggio.

Sei interessato ad approfondire?

Se questo articolo ha suscitato interesse e sei interessato ad una consulenza, scrivici oppure chiama il nostro Team, saremo lieti di supportarTi.