Marketing, regole per promuoversi online

Marketing, regole per promuoversi online

Vediamo quali sono le principali regole per promuoversi online con successo, rispettando alcuni fondamentali processi.

1). Il primo punto da tenere presente è il marchio della tua Azienda, ricordando un’importante imprenditore d’oltreoceano, Cook Scott: “… un marchio non rappresenta più ciò che racconta l’Azienda, ma è ciò che i consumatori dicono di quel marchio”.

2). Trovare un’influencer giusto è importante, l’influencer giusto è una persona competente, trasparente e credibile, che possa promuovere i tuoi servizi e/o prodotti.

3). Come fare per trovare l’influencer giusto? Un aiuto puoi riceverlo utilizzando Buzzole Finder che, grazie ad un motore e filtri, ti consente di trovare l’influencer per un determinato settore.

4). E’ importante evitare di svendersi per convincere l’influencer, piuttosto fare in modo che si verifichino le condizioni per cui l’Azienda abbia un ritorno di vendite e quindi di immagine, proprio perché si fidano dell’influencer, di conseguenza l’influencer aumenta la sua notorietà perché ha reso felici i suoi lettori consigliando un prodotto o servizio valido, e terzo ma non meno importante dei precedenti, anzi, il pubblico ha ricevuto informazioni su temi a loro interessanti, validi!|

5). Crea l’elemento virale con una personalizzazione di esperienza reale, oppure con un video o fotografia, uno spruzzo di simpatia ed ironia. Potresti stuzzicare creando uno “scontro” sociale, un dibattito, in questo modo crei reazioni. Meglio ancora, lancia una provocazione, in questo modo creerai un dibattito, e come sai bene, lo scambio di idee e valutazioni sui social è semplicemente “fuoco” per il tuo business.

6). Le valutazioni dei clienti, quando provengono da scambi di idee vere, sono molto utili e sincere. Tienile sempre in considerazione!

7). Ora ricerca sul web conetnuti che riguardano il tuo business, ad esempio il nome dei prodotti e/o servizi venduti, settore di riferimento della tua Azienda, il nome della tua Azienda. Possiamo ricercare su social, blog, siti autorevoli. Possiamo sfruttare anche software dedicati, oppure in nostro aiuto può aiutarci Google Alert. Una tecnica chiamata scraping… possiamo parlarne assieme!

8). Salti nel vuoto non sono mai consigliati, quindi analizza i bene i dati in relazione al target che vuoi raggiungere. Vuoi aprire un e-Commerce per un determinato prodotto tipico del tuo paese? Ti accorgi che viene venduto solo in qualche negozietto del paese? Ottimo, dobbiamo far conoscere il prodotto per creare quindi un potenziale mercato online. Anche qui possiamo parlarne assieme e trovare una valida soluzione.

9). Descrivere la propria attività, arricchire i potenziali Clienti con le esperienze della tua Azienda, condividere contenuti ad alto livello di qualità. Un blog aziendale, dove si riscontra la verità aziendale, ricordiamoci che le bugie hanno le gambe corte, aggiornato con una frequenza non troppo bassa. E’ un passo importante per costruire un canale autorevole per la tua Azienda.

10). Tieni sempre alto il contatto con i tuoi Clienti e potenziali tali, sii umile, chiedi loro aiuto, suggerimenti, lo fanno anche i big grazie ai sondaggi online, ad esempio!

Sei interessato ad approfondire?

Se questo articolo ha suscitato interesse e sei interessato ad una consulenza, scrivici oppure chiama il nostro Team, saremo lieti di supportarTi.