Navigare online: mobile batte desktop, per la prima volta.

Navigare online: mobile batte desktop, per la prima volta.

Come previsto e prevedibile, ad Ottobre 2016, il traffico internet mondiale da tablet e smarphone ha superato quella da pc attestando un traffico da mobile al 51,3% contro un 48,7% da pc. A guidare questo importante sorpasso sono stati i mercati emergenti, come l'India, dove il traffico internet è per il 75% generato da disposistivi mobile come smartphone e tablet.

Questo dovrebbe essere un vero e proprio campanello d'allarme per tutte quelle Aziende affinché i loro siti siano trasformati e resi mobile-friendly, ossia predisposti ad essere consultati soprattutto da dispositivi mobile e non solo da pc, e purtroppo oggi, ancora moltissimi siti, non sono stati aggiornati.

Nonostante i mercati tradizionali continuano ad avere un traffico internet maggiormente sviluppato da pc desktop, ormai il trand è segnato. Negli Stati Uniti infatti il rapporto tra pc e mobile è del 58% contro il 42%, mentre in Gran Bretagna la forbice si riduce con un 56% per pc desktop contro un 44% mobile. E in Italia, come siamo messi sul traffico internet? Secondo AudiWeb siamo indietro rispetto ai nostri Amici oltre confine, infatti il traffico generato da dispositivi mobile è solo al 30% da smartphone e appena il 5,7% da tablet.

E' quindi ora di decidere sull'aggiornamento dei propri siti internet e renderli mobile-friendly, solo così si potrà evitare di perdere potenziali clienti e quindi potenziali affari.

Sei interessato ad approfondire?

Se questo articolo ha suscitato interesse e sei interessato ad una consulenza, scrivici oppure chiama il nostro Team, saremo lieti di supportarTi.